: la nostra filosofia

Anima antica, ambiente moderno, sapori del territorio: si potrebbe riassumere così il pensiero del Santa Marta.

Il ristorante prende infatti vita da un sogno nel cassetto dei suoi chef Marinella, Ilaria e Matteo, che da sempre desiderano creare un nuovo indirizzo per I buongustai del canavese, un luogo in cui coniugare la tradizione delle ricette di famiglia ad uno stile contemporaneo.

Il risultato è una cucina schietta e genuina inserita in un ambiente giovane e informale, che riflette la sua vocazione all’ospitalità fn dall’insegna: Santa Marta. Un nome, un destino: Marta di Betania, sorella di Lazzaro e amica di Gesù, è infatti, per tradizione, simbolo della vita attiva e antica patrona di cuoche, osti e albergatori.

Sarà proprio per questo che, nella sala più grande, il piccolo altare a lei dedicato anticamente non può che rappresentare il cuore del ristorante: un simbolo beneaugurante, per un locale ricco di storia e genuinità.